Al Museo dei Brettii e degli Enotri proseguono i seminari del ciclo "In rete per l'archeologia" | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Al Museo dei Brettii e degli Enotri proseguono i seminari del ciclo “In rete per l’archeologia”

Complesso Monumentale S.Agostino - Museo dei Brettii e degli EnotriCOSENZA – Prosegue al Museo dei Brettii e degli Enotri “In Rete per l’Archeologia”, ciclo di seminari tenuti dai direttori di altre strutture museali della Calabria. Un’occasione per mettere in rete, appunto, i musei archeologici del polo calabrese.

Nel mese di febbraio due gli incontri, entrambi alle ore 17. Il primo giovedì 9 febbraio con Simone Marino, Funzionario Archeologo della Soprintendenza ABAP per le Province di Catanzaro, Cosenza e Crotone, che parlerà del tema “Il Tirreno Cosentino tra tutela e valorizzazione. Il presidio archeologico dell’Antiquarium di Scalea”.
Il secondo appuntamento è giovedì 23 febbraio con Giovanna Verbicaro, Funzionario Archeologo della Soprintendenza ABAP per le Province di Catanzaro, Cosenza e Crotone, e Ricardo Stocco, Archeologo e Direttore tecnico del Progetto “Realizzazione del Parco archeologico urbano Gianmartino”, che parleranno di “Archeologia a Tiriolo (CZ) e la scoperta del Palazzo dei delfini nell’area Gianmartino”.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità