Carnevale 2017 di Cosenza dal 25 al 28 febbraio. Martedì 'grasso' parata delle scuole | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Carnevale 2017 di Cosenza dal 25 al 28 febbraio. Martedì ‘grasso’ parata delle scuole

COSENZA – Tutto pronto per l’edizione 2017 del Carnevale, caratterizzato quest’anno dalla sinergia tra l’Amministrazione comunale, le scuole della città e l’Ufficio scolastico provinciale.

Il programma, definito nel dettaglio dall’Assessorato alla comunicazione e grandi eventi guidato da Rosaria Succurro e con il contributo dell’Assessorato alla scuola guidato da Matilde Lanzino Spadafora, prevede quattro giorni di manifestazioni, concentrate soprattutto sull’isola pedonale e destinate prevalentemente ai bambini e alle famiglie. “Abbiamo voluto assegnare alle scuole – sottolinea l’Assessore Rosaria Succurro – un protagonismo attivo, lasciando gli istituti comprensivi che sono stati coinvolti nell’organizzazione, liberi di scegliere i temi attorno ai quali costruire le performance degli studenti e utilizzando al meglio le esperienze maturate all’interno delle attività extracurriculari”.

Il clou del Carnevale cosentino 2017 sarà, infatti, proprio la Gran parata del martedì grasso, alla quale prenderanno parte oltre mille bambini degli istituti comprensivi della città: l’Istituto comprensivo Cosenza I “Zumbini”, il Cosenza III di via Negroni, il Cosenza IV “Fausto Gullo” e il Cosenza V Don Milani-De Matera cui si è aggiunto anche il Convitto nazionale. La Gran parata delle scuole partirà da Piazza dei Bruzi, alle ore 10,00 di martedì 28 febbraio e si svilupperà lungo l’isola pedonale di Corso Mazzini. La parata, della durata di due ore, ha per titolo “Carneval’Art- frizzi e lazzi e la bellezza della città di Cosenza”. Gli allievi delle scuole coinvolte indosseranno abiti e maschere ispirati ad una serie di temi prescelti dagli stessi istituti scolastici: l’Istituto comprensivo di via Negroni si è ispirato all’arte, storia, cultura e tradizione durante i secoli; la creatività nel centro storico è il tema prescelto dagli allievi del Convitto nazionale, mentre l’istituto Zumbini ha optato per un’allegra marcia dei libri. La civiltà egizia e cinese, le fiabe antiche e moderne e la festa in tavola sono, invece, i temi che hanno attirato la curiosità degli allievi dell’Istituto “Don Milani-De Matera”. Di impronta musicale quelli scelti dall’Istituto Fausto Gullo: il pianoforte di Rendano e le quattro stagioni di Vivaldi. La Gran parata del martedì grasso si concluderà, alle ore 12,00, in Piazza Bilotti in un tripudio di colori e di gioiosa festa. La partecipazione delle scuole al Carnevale cosentino, edizione 2017, si estenderà anche al pomeriggio di martedì 28 febbraio, con una parata di abiti storici, dal titolo “Le geometrie fluide”, realizzati con materiale riciclato dagli allievi dell’Istituto di istruzione superiore “Leonardo Da Vinci-Nitti” di Cosenza. La parata partirà alle ore 17,00 da Piazza dei Bruzi e si snoderà lungo l’isola pedonale di Corso Mazzini. La conclusione è prevista per le ore 20,00.

Se martedì 28 febbraio è la giornata clou delle manifestazioni organizzate per il Carnevale dal Comune di Cosenza, l’apertura è fissata per sabato 25 febbraio, alle ore 17,00. Nutrito il programma delle attrazioni che prevede l’esibizione, sempre sull’isola pedonale, di artisti di strada e giocolieri. Tra questi, lo spettacolo di tip tap di Annina, il trampoliere con i palloncini, il clown Sasha, altri spettacoli di mangiafuoco e clownerie, lo spettacolo di bolle di sapone di Paolo Panaj, Pablito la statua vivente e la maga Ele e, infine, Luci il violino.

Domenica 26 febbraio il programma del Carnevale prevede in Piazza Bilotti, alle ore 11,30, la pièce teatrale itinerante e goliardica “Giangurgolo e l’allegra carovana della commedia dell’arte” a cura del Parco Tommaso Campanella, diretto da William Gatto. Nel pomeriggio di domenica 26 febbraio, a partire dalle ore 17,00 e fino alle 20,00, tornano su Corso Mazzini gli stessi artisti di strada e giocolieri di sabato 25.

Lunedì 27 febbraio, invece, su Corso Mazzini, con partenza da Piazza dei Bruzi, alle ore 17,00, l’esibizione del Gruppo Folk di Civita in costume tradizionale.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità