Al via a Cosenza un fine settimana “dolce” con la Festa del cioccolato

COSENZA – “Una manifestazione ogni anno più significativa e coinvolgente grazie ad un lavoro di squadra che vede impegnati diversi soggetti sul territorio, uniti dalla comune volontà di far crescere l’economia locale e di creare momenti gioiosi di condivisione ed aggregazione”.

Così l’Assessore alla Crescita ecomomica urbana Loredana Pastore commenta la 15a edizione della Festa del cioccolato, inaugurata ieri pomeriggio a Cosenza.

La manifestazione annuale si svolge in quattro giornate ed ha il fattivo sostegno dell’Amministrazione comunale, che si affianca con la propria organizzazione alla CNA e agli altri organizzatori dell’evento.

“Desidero rivolgere un benvenuto agli artigiani maestri cioccolatieri ed a tutti gli altri partecipanti – dice Loredana Pastore- per aver voluto anche in questa edizione valorizzare la Festa con la loro presenza ed i loro eccellenti prodotti. Saranno certamente ripagati da un imponente afflusso di visitatori, cosentini e non, che ormai riconoscono in questa bella iniziativa uno degli elementi identitari della nostra città. Buona Festa del cioccolato a tutti!”

La Festa, che vede anche momenti musicali, aree ludiche, laboratori con scuole cittadine e degustazioni, si svolge ogni giorno dalle 10 a tarda sera lungo l’isola pedonale e si concluderà domenica 29 ottobre.

Un appuntamento oramai tradizionale dell’autunno cosentino, La Festa del Cioccolato, giunta quest’anno alla sua quindicesima edizione, ha oltrepassato i confini regionali. Realizzato nel salotto buono della città, su corso Mazzini, valorizza e promuove il buon cioccolato artigianale calabrese. Una vetrina per i nostri maestri cioccolatieri e non solo. Nell’ultima edizione, infatti, a partecipare non solo gli artigiani del territorio provinciale ma anche maestri cioccolatieri giunti un po’ da tutta Italia e attirati dalla fama della manifestazione. Un evento che punta a promuovere soprattutto il felice connubio cioccolato artigianale e prodotti tipici locali: peperoncino, cedro, fichi, bergamotto.
“La manifestazione – spiega il Presidente della CNA Provinciale, Franco Rosa – vuole mostrare l’alta qualità delle nostre produzioni e il talento, a volte sottostimato, dei nostri maestri artigiani. Un evento che senza il prezioso coordinamento della Publiepa e la sinergia e collaborazione con l’amministrazione comunale di Cosenza, della Camera di Commercio e della Provincia, nel corso degli anni – conclude Rosa – non avrebbe avuto questo impatto sul pubblico. Questi riconoscimenti nazionali dimostrano che abbiamo imboccato la strada giusta, stiamo proiettando positivamente la manifestazione e gli imprenditori locali sui mercati nazionali. Questa la ragione per la quale quest’anno, abbiamo deciso di dedicare quattro giorni e non più tre all’Evento, poiché crediamo opportuno che un giorno in più possa accontentare un pubblico ancora più vasto”.

(foto tratte dal profilo Fb dell’evento)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *