Muore prematuramente agente municipale, il cordoglio dell’amministrazione bruzia

COSENZA – “È con profonda tristezza che apprendo della prematura scomparsa dell’agente della Polizia municipale Daniela Sesti”.
Il sindaco Mario Occhiuto, con la Giunta, con la presidenza del Consiglio e con il comandante della Polizia municipale Giovanni De Rose, esprime il più sentito cordoglio per la morte della giovane vigilessa di 48 anni che lascia una bambina e il marito anch’egli vigile urbano.
“Il Comune di Cosenza e l’intero corpo della Polizia municipale – aggiunge il Sindaco – partecipano a questo evento doloroso con forte sentimento di commozione. Giungano alla famiglia le condoglianze di tutti noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *