Firmato in Prefettura il Protocollo d’Intesa per la realizzazione di percorsi di accesso al volontariato

COSENZA – Firmato oggi in Prefettura il “Protocollo d’Intesa per la realizzazione di percorsi di accesso al volontariato rivolti a persone inserite nell’ambito di programmi governativo di accoglienza per richiedenti asilo e protezione internazionale”.

Il documento è stato sottoscritto dal Prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao, dai Sindaci dei Comuni di Bisignano, Carolei, Castiglione Cosentino, Longobardi, dal C.S.V. di Cosenza e da alcune Associazioni e/o Cooperative sociali gestori di Centri di Accoglienza.

L’Accordo, nato dalla necessità di attivare rapporti di collaborazione interistituzionali finalizzati alla realizzazione di percorsi di accoglienza e di integrazione dei richiedenti asilo presenti nella provincia di Cosenza, è finalizzato alla promozione di iniziative per la valorizzazione dei territori e la risoluzione delle problematiche a più alto impatto sociale.

“Il protocollo siglato oggi – ha dichiarato il Prefetto – rappresenta un’ulteriore tappa del percorso avviato dalla Prefettura con l’individuazione di idonee misure per realizzare percorsi di convivenza costruttiva e solidale con le comunità locali, nell’ambito dei quali i richiedenti asilo vengano positivamente accolti anche attraverso lo svolgimento di attività e servizi resi in qualità di volontari a favore della collettività”.

Questi “atti pattizi”, ha spiegato, infine, il Prefetto Tomao, confermano il suggello della forte sinergia tra Stato ed enti locali esistente nella nostra provincia improntata ai principi di leale collaborazione e cooperazione tra le Istituzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *