Cadavere nel catanzarese, si tratta di 79enne. Sarebbe stato ucciso per vendetta per questioni private | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Cadavere nel catanzarese, si tratta di 79enne. Sarebbe stato ucciso per vendetta per questioni private

STALETTÌ (CATANZARO) – Il cadavere di un uomo, Antonio Ranieri, di 79 anni, di Montepaone, incensurato, ucciso, secondo quanto é emerso dai primi accertamenti, con alcuni colpi di arma da fuoco, é stato trovato nella tarda mattinata in località Pietragrande di Stalettì, a pochi chilometri da Catanzaro.

Advertisement

Sul posto si sono recati i carabinieri. Il cadavere, secondo quanto si é appreso, é stato trovato nella vicinanze dell’auto di Ranieri, lungo una strada interna che conduce alla statale 106 jonica.
I militari hanno avviato le indagini per accertare la dinamica ed il movente dell’omicidio. Dai primi accertamenti, comunque, si esclude che Ranieri sia stato ucciso per questioni legati alla criminalità organizzata o comune.

L’ipotesi che appare più attendibile, al momento, é quella di un vendetta per questioni private.

Commenta