Cosenza, scippa un telefono ad una donna poi aggredisce la Polizia intervenuta, arrestato 28enne | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Cosenza, scippa un telefono ad una donna poi aggredisce la Polizia intervenuta, arrestato 28enne

Continuano senza sosta i servizi di prevenzione e  controllo del territorio predisposti dalla Questura di Cosenza in tutte le aree commerciali del centro cittadino.

Nel primo pomeriggio di ieri, un ventottenne irregolare sul territorio nazionale, dopo aver scippato il telefono dalle mani di una donna nei pressi di p.zza dei Bruzi tentava la fuga a piedi in direzione di Corso Mazzini. Un uomo che aveva notato la scena immediatamente allertava la Polizia fornendone la descrizione e, subito dopo veniva fermato da una Volante.

Vistosi raggiunto, il giovane si scagliava con pugni contro uno dei poliziotti per guadagnare la fuga ma veniva subito fermato. A seguito di perquisizione personale i poliziotti rinvenivano in una tasca del suo giubbotto il telefonino appena rubato. L’uomo veniva tratto in arresto per i reati di  furto aggravato,  violenza e resistenza a pubblico ufficiale e posto a disposizione dell’A.G.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità