Raid vandalico la notte scorsa in due scuole di Catanzaro | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Raid vandalico la notte scorsa in due scuole di Catanzaro

CATANZARO – Raid vandalico, la notte scorsa, in due scuole di Catanzaro. Ignoti si sono introdotti nell’Istituto comprensivo Aldisio e nella scuola media Patari, situate nel centro della città, devastando arredi, computer e le decorazioni natalizie ancora presenti nei locali e che dovevano es sere tolte stamani.

Advertisement

Ad accorgersi dell’accaduto è stato il personale Ata all’apertura. Sul posto è intervenuto personale delle Volanti della Polizia che sta conducendo le indagini per cercare di risalire agli autori.
All’Aldisio i vandali sono entrati rompendo la porta della scuola dell’infanzia. Nello stesso istituto sono stati anche distrutti i libri della biblioteca e sono stati svuotati gli estintori con la schiuma che adesso copre i pavimenti. Inoltre alcune classi sono state trovate allagate e si temono danni all’impianto idraulico. Per il momento sono stati disposti tre giorni di chiusura ma all’Aldisio potrebbero essere di più. I vandali, infatti, hanno fatto sparire le chiavi di alcune aule e dei locali dove si trova l’impianto idrico. Il personale della scuola è quindi in attesa che la polizia scientifica completi i rilievi per poter verificare se vi siano stati danni particolari al momento non ancora quantificabili.
“E’ stata una doccia fredda” ha detto il dirigente scolastico dell’Aldisio Raoul Elia. “Adesso – ha aggiunto – aspettiamo gli esiti delle indagini della polizia e di poter effettuare controlli più approfonditi. Per adesso abbiamo disposto la chiusura per tre giorni ma non abbiamo ancora certezze. Dobbiamo fare una verifica completa prima di poter capire quanto dovremo stare chiusi”. (ANSA).

Advertisement

Commenta