Accoltella genitori dopo una lite, denunciato 32enne e sottoposto a Tso | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Accoltella genitori dopo una lite, denunciato 32enne  e sottoposto a Tso

Nel corso di un’animata discussione con i propri genitori è andato in escandescenza e ha scagliato nei loro confronti sei fendenti con un coltello da cucina di 20 cm di lunghezza, di cui 13 di lama, attingendoli in varie parti del corpo, non in modo gravissimo. E’ successo a Pallagorio, in provincia di Crotone dove i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà, per tentato omicidio un 32enne.

Advertisement

In particolare, i carabinieri sono arrivati in casa dei coniugi, di 60 e 56 enni, dopo una segnalazione di un cittadino, che aveva udito le urla. I militari hanno trovato il giovane in stato shock e i genitori sanguinanti, e poco distante il coltello. Gli accertamenti hanno permesso di appurare che il 32enne già soffriva di disturbi di ansia e della personalità, caratterizzati da instabilità emotiva e impulsiva, motivo per il quale, al termine dell’attività, gli operanti lo hanno sottoposto a un Trattamento Sanitario Obbligatorio con l’ausilio del personale della Polizia Locale, mentre la madre, che ha riportato le lesioni più profonde, è stata condotta al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Crotone, non versando in gravi condizioni. (askanews)

Advertisement
Advertisement

Commenta