Corigliano-Rossano, arrestato un latitante per tentato omicidio | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Corigliano-Rossano, arrestato un latitante per tentato omicidio

Nelle prime ore di oggi, a Corigliano-Rossano (CS), i militari della Compagnia Carabinieri di Cosenza, con il supporto del locale Reparto Territoriale Carabinieri, localizzavano e traevano in arresto un uomo di 30 anni, latitante per essersi sottratto all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei suoi confronti dal G.I.P. presso il Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, per aver, in particolare, esploso, nel pieno centro urbano di Cosenza, lo scorso 3 dicembre, nella tarda serata, un colpo d’arma da fuoco contro un 34enne, ma da quest’ultimo deviato verso parti non vitali.

Advertisement

L’uomo, ritenuto responsabile, a vario titolo, dei delitti di “tentato omicidio in concorso” e “detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo”, si è sottratto all’esecuzione dell’ordinanza lo scorso 8 aprile, quando altri 3 correi furono tratti in arresto. Il 30enne, in particolare, è stato localizzato dai militari operanti nell’area urbana di Corigliano-Rossano (CS).

Al riguardo, si comunica, nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito, che l’arresto costituisce l’epilogo di un’articolata e serrata attività investigativa condotta dalla Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cosenza.

Advertisement
Advertisement

Commenta