‘Ndrangheta, operazione dei carabinieri nel crotonese, 31 misure cautelari

Operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Crotone, che, insieme ai militari del Ros ed a quelli per la Tutela forestale di Cosenza, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip distrettuale di Catanzaro, su richiesta della Dda, a carico di 31 persone.

L’operazione riguarda il “locale” di ‘ndrangheta di Mesoraca.

Per 27 delle persone coinvolte nell’operazione é stata disposta la custodia cautelare in carcere, mentre a quattro sono stati concessi gli arresti domiciliari.
Le persone destinatarie della misura cautelare sono accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, associazione per delinquere finalizzata alla gestione ed al traffico illecito di rifiuti, associazione per delinquere finalizzata al traffico, alla produzione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti ed altri reati, con l’aggravante di essere un’associazione armata.
(ANSA).

Advertisement
Advertisement

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *