Due arresti a Cosenza: una 52enne che si era sottratta ad ordine carcerazione e un 49enne per detenzione illecita di droga

A Cosenza, i Carabinieri della Stazione di Cosenza Centro hanno rintracciato e tratto in arresto una 52enne romena che si era sottratta ad un ordine carcerazione emesso il 24 luglio 2018. La donna è stata localizzata dai militari in un’abitazione del centro storico e condotta presso la casa circondariale di Castrovillari (CS), dove dovrà espiare la pena di anni uno e mesi nove di reclusione in quanto condannata per i delitti di furto in abitazione e utilizzo indebito di carte di credito e pagamento commessi nelle province di Matera e Cosenza nel 2014.

Inoltre, si comunica, nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile), al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito che Carabinieri della stessa Stazione di Cosenza Centro hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 49enne cosentino per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Gli operanti hanno rinvenuto e sequestrato, all’interno della sua abitazione, due involucri in materiale plastico contenenti rispettivamente 42 e 4 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e denaro contante, in banconote di vario taglio, per un totale di € 570,00. All’esito dell’udienza di convalida, il Giudice ha disposto nei suoi confronti l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria e di permanenza presso la sua abitazione dalle 21:00 alle 07:00.

Advertisement
Advertisement