Mimmo Cavallaro oggi al Lungofiume Boulevard | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Mimmo Cavallaro oggi al Lungofiume Boulevard

mimmo_cavallaroCOSENZA – Sarà la musica popolare calabrese di Mimmo Cavallaro la principale attrazione del Lungofiume Boulevard di oggi sabato 30 luglio, con inizio alle ore 22,00. L’artista di Caulonia, considerato il più autorevole interprete della tradizione musicale calabrese, ha di recente presentato il suo nuovo album, “Live in Studio”, che sarà pubblicato ufficialmente sul mercato nazionale a partire da settembre e che dà il via al rinnovato percorso artistico di Mimmo Cavallaro.

Anche a Cosenza, come sta avvenendo in altre piazze calabresi, l’artista (voce e chitarra battente) proporrà i pezzi del suo nuovo album che rappresenta un condensato dei suoi brani migliori, rielaborati grazie ad un sound rinnovato, frutto anche di una nuova band che Cavallaro ha voluto al suo fianco in questo nuovo percorso appena inaugurato. Obiettivo del disco è quello di diffondere la tradizione calabrese al di là dei confini regionali, mettendo insieme la sperimentazione e i suoni del Sud.

E’ per queste ragioni che Mimmo Cavallaro considera particolarmente importante questo passaggio della sua attività di musicista nel quale i migliori successi del suo repertorio vengono riplasmati con nuovi arrangiamenti. Nato e vissuto nell’area culturale di cui è portavoce, Mimmo Cavallaro ha da sempre condotto la sua particolare ricerca attraverso “indagini sul campo”, analizzando e registrando la varietà dei connotati stilistici che caratterizzano i diversi luoghi della Calabria.

Il suo primo album, “Sona battenti”, del 2009, venne prodotto con “Taranta power”, sotto la guida di Eugenio Bennato. Successivamente, è la volta di “Hjuri di hjumari”, del 2011, di “Rolica” nel 2012, e di “Sonu” nel 2013, tre lavori che lo hanno consacrato tra i principali cantautori popolari della Calabria. Nel 2014, Mimmo Cavallaro decide di utilizzare il materiale raccolto durante gli anni e realizzare un nuovo progetto artistico che racchiude i brani più significativi del suo periodo di ricerca, dividendoli in due categorie: quelli di carattere sacro (canti del Natale e canti pasquali) e quelli di matrice laica (canzoni d’amore, sdegno ed episodi di vita quotidiana legati al mondo del lavoro). Si tratta del doppio album, “Sacro et profano” nel quale reinterpreta 31 canti tradizionali dal forte contenuto poetico e dal sound raffinato e moderno, pur senza tradire l’ancestrale linguaggio originario.

Prima dell’esibizione di Mimmo Cavallaro sul palco del Lungofiume Boulevard salirà la cantante cosentina Krezia.

Sempre oggi, ma alle 21,30 si esibiranno i “The Glimmer Twins”, tribute band dei Rolling Stones. I Glimmer Twins (nome legato alla leggenda degli Stones che identifica la coppia Jagger/Richards) proporranno i momenti più significativi del repertorio della band inglese, partendo dagli albori del periodo british fino alle composizioni più moderne. In scaletta, le ballate dolci e malinconiche (tra le quali “Angie”, “Ruby Tuesday”, “As tears go by…”), i pezzi più travolgenti ed energici (come “Satisfaction”, “Brown sugar”, “Get off of my cloud”) e un accenno agli artisti che hanno ispirato e contribuito all’evoluzione del magnifico sound che tutto il mondo ha potuto ascoltare in oltre 50 anni di carriera (su tutti Chuck Berry e Muddy Waters).

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità