Nuovo appuntamento per il Conservatorio di musica di Cosenza, Concerto per organo e violoncello nella Cattedrale di Cosenza | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Nuovo appuntamento per il Conservatorio di musica di Cosenza, Concerto per organo e violoncello nella Cattedrale di Cosenza

duomo_cattedrale_cosenzaCOSENZA – Una costante e multiforme attività internazionale caratterizza il Conservatorio di musica di Cosenza da diversi anni a questa parte. Ultimo risultato in ordine di tempo è l’arrivo a Cosenza del dell’organista Istvan Ruppert e del violoncellista Déri György, entrambi in mobilità Erasmus.

I Maestri saranno impegnati in due Masterclass – riservate agli studenti- nelle giornate del 27 e del 28 settembre, in conclusione terranno un concerto aperto al pubblico.

Ruppert e György, ungheresi, sono due musicisti blasonati che svolgono concertistica in svariati Paesi del mondo e insegnano presso prestigiose istituzioni magiare, l’Accademia Liszt e l’Università di Győr.

Il programma prevede musiche per violoncello (di Johann Sebastian Bach e David Popper) e per organo (di Istvan Koloss, Zsolt Gárdonyi, Giovanni Morandi e Franz Liszt).

Per i due strumenti si ascolterà Variations on a Hungarian church song del citato Gárdonyi, che con Koloss e Liszt costituisce la parte ungherese degli autori in scaletta, dunque repertorio della madre patria degli esecutori.

L’appuntamento è fissato per mercoledì 28 settembre alle ore 19,00 nella Cattedrale di Cosenza. L’ingresso è libero.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità