I prossimi itinerari dei "5 Sensi di Marcia" sono dedicati ai Presepi | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

I prossimi itinerari dei “5 Sensi di Marcia” sono dedicati ai Presepi

cosenza_nativita_e_san_francesco_di_paola-autore_massimiliano_battagliaCOSENZA – E’ dedicato ai presepi il percorso dei “5 sensi di marcia” programmato nel periodo festivo, prima il 29 dicembre, esclusivamente in città, e poi nel giorno dell’Epifania fino a Donnici.
L’itinerario di trekking urbano sul tema “A spasso tra storia e presepi” – organizzato dall’Assessorato al turismo di Palazzo dei Bruzi, guidato da Rosaria Succurro, in collaborazione con le associazioni Apt “Città di Cosenza” e “Cosenza autentica” – prevede nella tappa del 29 dicembre il raduno alle 15,30 in Piazza dei Bruzi. Si comincerà con la visita al presepe della Chiesa di San Nicola per spostarsi a quello della Chiesa di San Francesco di Paola.

Lungo il percorso, sosta sulla panoramica zona della confluenza dei fiumi Crati e Busento. Seguendo corso Plebiscito, ci si fermerà alla Chiesa di San Gaetano, per scoprire anche qui la storia della chiesa e il presepe artistico.

Successivamente, attraversando i vicoli nel cuore del centro storico si raggiungerà la Chiesa di San Francesco D’Assisi e, dopo aver visitato la Cappella barocca dedicata a Santa Caterina d’Alessandria, ci si soffermerà dinanzi al presepe più grande della città, la cui descrizione sarà affidata all’autore. Lasciata piazza M. Berardi la passeggiata proseguirà su corso Telesio per visitare la ricca mostra di presepi artigianali allestita al Mam (Museo delle Arti e dei Mestieri), realizzata a cura dell’Associazione italiana “Amici del Presepio”.

La tappa successiva sarà il Palazzo arcivescovile in piazza Parrasio dove interverrà Don Salvatore Fuscaldo sul tema “Origini e simbologia del presepe”. A conclusione della passeggiata sarà possibile accedere al presepe vivente realizzato in Piazzetta Toscano, organizzato dal Comitato per la salvaguardia del centro storico. Quest’ultimo prevede un contributo di 2 euro. Il percorso si concluderà alle ore 19.30.

Il 6 gennaio, sullo stesso tema, l’iniziativa di trekking urbano prevede un itinerario in parte inedito. Visitatori e turisti saranno guidati alla riscoperta dei luoghi della tradizione nel cuore del centro storico di Cosenza e del piccolo borgo di Donnici. Partenza alle 15,30 da Piazza dei Bruzi con visita ai presepi delle Chiese di San Francesco di Paola e San Francesco D’Assisi, sosta alla mostra di presepi artigianali presso il Mam (Museo delle Arti e dei Mestieri) e poi, alle ore 17.15 circa, da Piazza XV Marzo, ci si sposterà, grazie alle navette Amaco, verso il borgo di Donnici inferiore, dove sarà possibile visitare il presepe vivente allestito dalla Parrocchia di San Michele Arcangelo, in collaborazione con il Comune di Cosenza. Proprio nella cappella di San Michele è stata riprodotta la grotta della Natività. La corale parrocchiale allieterà la visita con l’esecuzione di antiche nenie. Alle ore 19.30 le navette riporteranno i visitatori in città.

PER INFO E PRENOTAZIONI: Punto informativo di Piazza 11 Settembre o presso l’Ufficio Turismo di San Domenico oppure chiamando al numero 328.1754422 oppure inviando una mail all’indirizzo info@cosenzaturismo.it

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità