Squilibrato uccide padre e va a dormire | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Squilibrato uccide padre e va a dormire

carabinieri_arresto_1CASTROVILLARI (CS) – Un uomo, Francesco Saraceno, di 53 anni, con problemi psichici, ieri sera ha strangolato il padre, Carmine, di 80 anni, e poi è andato a dormire nella sua stanza.

Il fatto è accaduto nell’abitazione dei due a Castrovillari.

Il cinquantatreenne ha tentato il suicidio tagliandosi le vene ai polsi e si è recato in ospedale per farsi medicare le ferite.

L’omicida ha poi confessato il delitto con una telefonata al 112 usando un cellulare che si era fatto prestare.

(ANSA)

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità