Paola, arrestata perché in collaborazione di altri soggetti ha indotto e favorito la prostituzione | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Paola, arrestata perché in collaborazione di altri soggetti ha indotto e favorito la prostituzione

paola_cs_commissariatoPAOLA (COSENZA) – Nella mattinata di ieri, personale del Commissariato P.S. di Paola, ha eseguito una misura cautelare personale, emessa nei confronti di SERINA Simona nata il 27.09.1965 a Milano e residente in Paola, perché ha indotto e favorito la prostituzione di una donna, organizzando incontri di natura sessuale con vari clienti.

La misura restrittiva emessa dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme (CZ) è il risultato di articolate indagini delegate, che ha visto impegnati, oltre che personale del Commissariato P.S. di Paola, personale dell’Arma dei Carabinieri di Rosarno (RC) e del Comando di Polizia Municipale di Lamezia Terme (CZ) che hanno eseguito, contestualmente, altre sette misure cautelari.

Nel corso dell’attività investigativa, svolta dal personale della Polizia di Stato, è emerso che talune donne, di nazionalità bulgara, tutte abitanti nelle zone di Rosarno e San Ferdinando (RC), svolgevano quotidianamente attività di prostituzione e, con mezzi di trasporto pubblici giungevano in località del lametino e della costa tirrenica cosentina per poi essere accompagnate, da membri locali dell’organizzazione, sulla s.s.18.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità