Tentato furto in danno di un operatore della Polizia di Stato, arrestata | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Tentato furto in danno di un operatore della Polizia di Stato, arrestata

Polizia

Polizia

ROSSANO (COSENZA) – Nella mattinata del 9 novembre, il personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto S. M. C., di anni  46, perché ritenuta responsabile di tentato furto aggravato in danno di un operatore della Polizia di Stato.

In particolare l’Agente libero dal servizio mentre era all’interno di un esercizio commerciale percepiva un movimento innaturale della borsa e giratosi di scatto, notava una donna, con i capelli biondi, china in avanti con la mano destra all’interno della propria borsa.

L’operatore  qualificatosi come Agente di Polizia bloccava immediatamente la donna e subito dopo chiedeva l’ausilio del personale della volante, il quale giunto sul posto provvedeva all’accompagnamento della donna negli Uffici del Commissariato di P.S. di Rossano.

La donna veniva identificata per la nota S.M.C., pluripregiudicata per reati specifici che veniva posta al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, come disposto dal P.M. di turno presso la procura della Repubblica di Castrovillari.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità