Zuffa tra insegnanti al Professionale "Pisani" di Paola | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Zuffa tra insegnanti al Professionale “Pisani” di Paola

PAOLA (COSENZA) – La scena è di quelle che non ti aspetti. Un’antipatia che, forse, cova da tempo, gli alunni che fanno un po’ di rumore, una frase di troppo. E poi gli spintoni, gli schiaffi, forse un pugno. Tra due insegnanti dell’Istituto professionale “Pisani” di Paola, mercoledì si è scatenata una zuffa la cui eco risuona ancora oggi nel centro tirrenico.

E soprattutto nella scuola, che oggi ne discuterà in un consiglio dei docenti che si annuncia piuttosto animato. Ma veniamo ai fatti. È una mattinata ordinaria: lezioni, programmi da portare avanti, i ragazzi che forse – dopo tre settimane di pausa – sono più irrequieti del solito.

È per questo che un’insegnante fa capolino nella classe di una collega chiedendole di controllare l’irrequietezza degli studenti. Inizia così un vivace battibecco. Per la serie: ai miei alunni ci penso io, occupati dei tuoi.

Ci può stare, ma i toni degenerano e dalle parole si passa al contatto ravvicinato: prima qualche spinta, poi addirittura schiaffi pugni e tirate di capelli. La mini rissa non passa inosservata. A scuola se ne accorgono quasi tutti.

E, a quanto pare, anche al Pronto soccorso, dove una delle due insegnanti (per la cronaca: le materie che si sono “sfidate” sono Italiano e Francese) è andata a farsi medicare (risultato: una prognosi di 5 giorni). Dopo il gran clamore si apre il capitolo delle conseguenze.

La dirigente scolastica ha chiesto spiegazioni per iscritto a entrambe, il consiglio d’istituto affronterà l’argomento e, visto il passaggio in Pronto soccorso, la denuncia appare quasi automatica. Niente male per un’ordinaria mattinata a scuola.

Fonte: Corriere della Calabria

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità