Castrovillari, arrivano dalla regione ben 923.506 euro per gli edifici scolastici | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Castrovillari, arrivano dalla regione ben 923.506 euro per gli edifici scolastici

CASTROVILLARI (COSENZA) – “Una giornata importante per la città e la Scuola”. Lo affermano coralmente e particolarmente soddisfatti il Sindaco, Domenico Lo Polito, e gli Assessori all’Istruzione e ai Lavori Pubblici, rispettivamente Giuseppe Russo e Aldo Visciglia in seguito al fatto che il Comune di Castrovillari ha ricevuto ben oltre 923mila euro dalla Regione Calabria – Dipartimento “Infrastrutture, Lavori Pubblici” per l’adeguamento scolastico dell’edificio di via degli Ulivi, a cui sono destinati euro 274.399,52 , e per la ristrutturazione edilizia di quello di via Roma, a cui andranno euro 649.107,40.

“Il decreto, già pubblicato sul BURC (bollettino Ufficiale della Regione Calabria) con cui la Giunta Regionale ha assunto gli impegni per gli interventi – precisa il primo cittadino- è il numero 3 del 4 gennaio scorso in seguito ad apposita delibera riguardante il “Patto per lo sviluppo della Regione” – Fondi FSC programmazione 2014/2020, connessa a quella del CIPE inerente il Piano per il Mezzogiorno con uno sguardo all’individuazione d’interventi di edilizia scolastica per adeguamenti strutturali e antisismici.”

“Gli interventi – aggiunge Lo Polito- sono espressione di una particolare azione amministrativa, da sempre attenta al mondo della scuola ed alle sue esigenze di migliore vivibilità e sicurezza di chi la frequenta quotidianamente, e di un buon rapporto con la Regione Calabria e le sue espressività, un concreto punto di riferimento per cercare di dare risposte alle necessità dell’esistente.”

“Siamo certi – conclude- che queste concretizzazioni sono a sostegno del ruolo educativo della scuola per tutto ciò la implica con la realtà. Ecco perché perseguiamo l’importante strada del miglioramento degli ambienti di apprendimento a sostegno di una serenità che non può mancare per l’esplicazione delle attività didattiche. Con tale preoccupazione interverremo, inoltre, con nostre risorse, per eliminare alcune criticità presenti presso la Scuola media “Giustino Fortunato”. ”

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità