Tenta controllo in azienda agricola, sequestrata ispettrice del lavoro nel cosentino | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Tenta controllo in azienda agricola, sequestrata ispettrice del lavoro nel cosentino

VERBICARO (COSENZA) – Avrebbero sequestrato un’ispettrice del lavoro incaricata di eseguire un controllo nella loro azienda agricola. Padre, madre e due figli, tutti allevatori, sono stati arrestati e posti ai domiciliari a Verbicaro, in Calabria, con l’accusa di sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale.
Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la donna, sarebbe stata accolta inizialmente in casa ed invitata dai quattro a prendere un caffè ma, una volta all’interno dell’abitazione, sarebbe stata sottoposta a minacce con lo scopo di farla desistere dall’effettuare il controllo.
Tutti i componenti il nucleo familiare, inoltre, avrebbero costretto la funzionaria pubblica a rimanere in una stanza dell’abitazione privandola anche del telefono cellulare. La donna però, avendo probabilmente intuito le intenzioni dei quattro, in precedenza, era riuscita ad allertare telefonicamente i carabinieri che sono intervenuti tempestivamente, ponendo fine al sequestro.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità