Prosegue il progetto “Scuole Sicure”: a gara altri sette lotti di lavori

scuola_cosenza_progetti_1COSENZA – Non si ferma il progetto dell’Amministrazione Occhiuto “Scuole Sicure”, finanziato con fondi del Ministero delle Infrastrutture, e finalizzato alla messa in sicurezza, e quindi all’adeguamento alla normativa in materia, degli edifici scolastici di competenza comunale.

L’anno scolastico appena avviato ha visto tante scuole riaprirsi ed accogliere nuovamente docenti e allievi in ambienti più sicuri e confortevoli. Dagli infissi ai servizi igienici, dall’impiantistica ad interventi di manutenzione, nelle otto scuole beneficiare della prima tranche di finanziamento si è cominciato nel migliore dei modi. “I lavori non si fermano – annuncia l’Assessore alla riqualificazione della città attraverso le opere pubbliche, Giulia Fresca. Continuiamo in questa importante opera di riqualificazione delle scuole cittadine. Senza condizionare l’attività didattica ed in pieno accordo coi dirigenti scolastici, ci apprestiamo ad appaltare lavori in sette istituti”.

Sono stati già pubblicati i bandi che scadranno l’8 ottobre prossimo. Un’occhiata agli interventi per capire di cosa beneficeranno le scuole interessate. Adeguamenti strutturali nelle scuole elementari “M. Dionesalvi” di via Giulia e “Carmelina D’Ambrosio” di Cuturella; nella primaria di via Falcone si interverrà sulla copertura oltre a realizzarsi lavori di ristrutturazione interna. Nelle scuole materne “Ginzburg”, in quella di Donnici Superiore e nella “Picciotto” di via Sprovieri, saranno migliorati gli spazi interni; infine nella media di via Negroni via libera al rifacimento della palestra con copertura e infissi.

L’importo complessivo del finanziamento ministeriale è di € 1.643.627,12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *