L’altra Cosenza su ospedale: “Il movimento concorda con Oliverio. L’ospedale deve essere costruito a Vaglio Lise, opportunità per via Popilia e quartieri”

ospedale_sanitaCOSENZA – Il movimento politico “L’altra Cosenza” interviene nel dibattito di queste ore sulla scelta del nuovo ospedale cittadino. Tra Oliverio che lo vorrebbe costruire a Vaglio Lise ed il sindaco Mario Occhiuto che ritiene più utile guardare altrove, “L’Altra Cosenza” non esita a schierarsi con il governatore della Calabria.

“Per tutti noi costruire il nosocomio cittadino a Vaglio Lise significa rilanciare per davvero, una volta per tutte, il quartiere di via Popilia e quelli confinanti. Una opportunità che potrebbe svoltare il destino della periferia. Strategico, tra l’altro, per allargare i confini cittadini e aprire le porte ad esempio agli abitanti della presila”.

L’Altra Cosenza, in una nota, ribadisce che il luogo indicato da Oliverio è baricentrico rispetto a tutta la provincia; per di più “ forse sarebbe l’unico ospedale al cui interno vi è una stazione dei treni o della metropolitana leggera,se vogliamo. Che conduca, oltre che in città, anche all’Unical da un lato ed a Germaneto dall’altro.

Il posto migliore per ospitare il vecchio sogno della facoltà di Medicina, oggi definita Dipartimento, e contestualmente sviluppare anche a queste latitudini di città un indotto capace di portare ricchezza e crescita ai cittadini della popolosa e troppo spesso ancora bistratta via Popilia. Ha ragione da vendere Oliverio e noi, tutto il gruppo, sposiamo la lungimiranza politica del presidente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *