L'Assessore Lanzino incontra i dirigenti scolastici per programmare un sereno inizio dell'anno 2016/17 | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

L’Assessore Lanzino incontra i dirigenti scolastici per programmare un sereno inizio dell’anno 2016/17

nuova giunta occhiuto - 1COSENZA – Le lezioni ricominceranno a settembre, ma è già iniziato il lavoro di ascolto e ricognizione delle esigenze che emergono dal delicato mondo della scuola e richiedono soluzioni tempestive. L’Assessore alla Scuola e Città a Misura di bambino Matilde Lanzino, affiancata dalla Dirigente Giuliana Misasi, sta procedendo ad una serie di incontri con i dirigenti scolastici delle materne, elementari e medie inferiori, convocati nella sede di Santa Lucia, al fine di avere un quadro il più preciso possibile della situazione cittadina e poter, dunque, programmare per tempo gli interventi necessari ad assicurare un sereno inizio di anno scolastico 2016/17.

A tutti l’Assessore ha preliminarmente illustrato i progetti del Sindaco per la scuola, molto attenti al rapporto con il territorio non solo per agevolarne la conoscenza da parte dei giovanissimi, ma anche per aprire delle opportunità per il futuro. Ha anche insistito sulla volontà di favorire le categorie più fragili, concentrando in particolare gli sforzi sull’inclusione ottimale di quanti presentino disabilità.

Al proposito, dai dirigenti sono stati rappresentati i problemi che gli istituti incontrano nel farsi supportare da personale adeguato: mancano o non sono sufficienti, sia le figure di sostegno alla persona che gli assistenti alla comunicazione. Relativamente a questi ultimi, previsti per favorire la piena interrelazione con il resto della classe e con gli insegnanti, la Lanzino ha informato di aver incontrato in virtù della specifica competenza comunale in materia, l’Assessore regionale Roccisano, per avere più dettagliate informazioni circa l’utilizzo dei fondi già a disposizione degli Istituti scolastici dalla scorsa primavera e per avere assicurazioni circa l’intenzione di progetti migliorativi nella risposta alle esigenze della disabilità. Più in generale, comunque, l’Assessore ha assicurato che il Comune si farà parte diligente per sostenere anche le altre richieste presso gli organi competenti. Ancora, si sono cominciati ad affrontare tutti gli altri temi che abbisognano di razionalizzazione.

Matilde Lanzino non ha mancato, inoltre, di visitare la Città dei Ragazzi, altro polo importante dell’offerta educativa e di aggregazione sociale della nostra città, incontrando i rappresentanti delle Cooperative che attualmente gestiscono la struttura.

Anche in questo caso ha ascoltato richieste ed ha chiesto di avere un quadro preciso della situazione in essere. Gli incontri proseguiranno e presto si tramuteranno in decisioni operative, nel rispetto del programma politico aperto alle esigenze di una comunità scolastica poliedrica e vivace.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità