Expo Rende, spazio all’imprenditoria del sud | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Expo Rende, spazio all’imprenditoria del sud

imageRENDE (COSENZA) – Inaugurata questa mattina la seconda edizione dell’Expo Rende, un evento che raduna diversi tipi di attività imprenditoriali calabresi, e di altre regioni italiane, per valorizzare non solo il proprio business, ma anche la qualità del prodotto nazionale.
Sono intervenuti due figure molto rilevanti nello scenario politico di Rende: il sindaco Marcello Manna e l’assessore Vittorio Toscano. Entrambi, con la loro presenza, hanno ribadito a chiare lettere l’importanza e il successo della fiera, tenutasi anche l’anno scorso, ed espresso il loro parere in merito all’evento.
imageIl primo cittadino di Rende ha dichiarato: “L’iniziativa sta riscuotendo molto successo. Il fatto che ci siano società e ditte che partecipano da altre regioni certifica due dati degni di nota: il primo è che questa realtà è davvero molto importante, il secondo è che in questo settore, quello del commercio e della promozione, c’è grande attenzione. Il segnale che cogliamo noi come amministrazione è assolutamente positivo, dobbiamo lavorare di più in sinergia e l’idea di avviare, insieme alla provincia di Cosenza e la regione Calabria, un progetto per un ente fieristico stabile si fa sempre più concreto. Attraverso il ritocco della tassazione a Rende sull’area industriale abbiamo dimostrato che puntiamo molto sul rilancio e la fioritura di attività imprenditoriali, specie per favorire l’occupazione giovanile.”
image

Advertisement
Sulla stessa scia di pensiero anche l’assessore Toscano: “Stiamo riproponendo non solo cosa si è fatto di buono lo scorso anno, ma anche una nuova idea e concezione di dare spazio agli imprenditori e alle aziende artigianali per mettersi in vetrina. Vogliamo dare una grossa mano a questo settore che, ahimè, sta lottando contro una fortissima crisi già da troppo tempo ormai. La finalità di questi eventi è anche indirizzata per far cadere l’attenzione su alcune proposte e idee incentivandone lo sviluppo con i fondi regionali. Consiglio ai giovani di rincorrere i propri sogni, che possano essere sia idee imprenditoriali oppure lo studio, l’importante è crederci sempre. Io cerco di fare in modo che queste si realizzino, specie se valide, con il principio della meritocrazia. La politica in questo ha un ruolo fondamentale: creare le opportunità e le condizioni. I giovani sono la forza e la linfa vitale per risollevare le sorti del territorio calabrese.”

Paolo Conforti

Commenta