Rende, Manna annuncia incarico per le tematiche sulla disabilità a Nadia Mondera | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Rende, Manna annuncia incarico per le tematiche sulla disabilità a Nadia Mondera

imageRENDE (COSENZA) – “Vi devo confessare che questa mattina ho dato l’incarico più importante di questa mia esperienza amministrativa. Collabora da oggi, infatti, con il Comune di Rende ,a titolo gratuito per le tematiche sulla disabilità, la signora Nadia Mondera. Sono andato a casa sua a formalizzare ufficialmente una deliberazione di giunta datata 14-11-2016.

Nadia, da oltre 10 anni, è affetta da Sla, ma ha una vivacità mentale, una grinta e una preparazione fantastica. Con quegli occhi oggi ha parlato alla mia squadra comunale. Con me sono venuti gli assessori Antonio Crusco, Pia Santelli, Francesco D’Ippolito, l’ex presidente del consiglio comunale Annamaria Artese, il segretario comunale Michele Lizzano e la dirigente Isa Napoli. Nadia si è ,fin da subito, dichiarata felice di far parte di questo progetto importante. Perché con lei voglio fare una proposta di legge regionale in materia di disabilità. Tante sono ,infatti, le comunità che non sanno canalizzare bene i finanziamenti che arrivano su questo tema molto delicato e ,nello stesso tempo, sempre tanto drammaticamente attuale. Questa è un importante iniziativa affinché le istituzioni facciano in modo che tali problematiche siano patrimonio di tutti e non nascoste o lasciate solo alle famiglie e ai volontari”.

Con queste parole il sindaco di Rende Marcello Manna oggi si è presentato nella sala di rappresentanza comunale e ha comunicato a tutti i dipendenti comunali questa importante notizia. Lo ha fatto nel giorno dello scambio di auguri. Ormai da tradizione uno scambio di auguri anticipato dalla strina natalizia organizzata dal musicista e liutaio Emilio Natalizia. Chi si aspettava, quindi, il nome dei nuovi assessori è rimasto di sasso, in fondo, anche perché la notizia data dal sindaco, è stata una sorpresa per molti. Ed è lo stesso Manna che nel continuare il discorso si è soffermato su altri argomenti e ha specificato un qualcosa che il cittadino non può e deve dimenticare: “ricordo a tutti che noi siamo qui per fare un servizio alla città e non per altro. Non sto ad elencare le tante opere che in questi giorni, mesi, consegneremo alla città, ma posso dire che devo ringraziare questi assessori che hanno lavorato fin ora con me. Il lavoro è stato fatto, ed è stato fatto un buon lavoro. Certo, possiamo e dobbiamo fare di più, nessuno nega questo, ma in questi due anni e mezzo si sono gettate basi che ci porteranno a tagliare traguardi importanti”.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità