Ad Arcavacata pronta la terza edizione del Presepe Vivente: grande attesa per il campione olimpico Giovanni Tocci, nei panni di Giuseppe | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Ad Arcavacata pronta la terza edizione del Presepe Vivente: grande attesa per il campione olimpico Giovanni Tocci, nei panni di Giuseppe

capannaARCAVACATA DI RENDE (CS) – Fervono i preparativi, sotto la direzione dell’artista e maestro Giuseppe Settino, ad Arcavacata, per l’allestimento delle scene che accoglieranno i figuranti per la terza edizione del Presepe Vivente. Grande successo nelle due precedenti edizioni per questo appuntamento che avrà luogo lunedì 26 dicembre nel centro storico del paese universitario, lungo Via R.Salerno, con inizio alle 16.30 ed accesso alla zona pedonale dal punto del paese individuato come “la cruccicchia”. Dopo il grande successo dello scorso anno, ritorna l’iniziativa che vede la collaborazione di tutti i residenti.

Si occuperà dell’evento l’ Associazione “L’Aquilone” con il presidente, Francesco Renè Puntillo e la vice presidente, Anna Maria Passarelli, con i giovani soci, le famiglie, gli operatori pastorali ed i volontari supportati dal Parroco della comunità di Santa Maria della Consolazione, don Michele Buccieri e dal vice parroco don Francesco Guagliani.

Tutto pronto dunque per la realizzazione di scene presepiali, con la partecipazione di oltre una cinquantina di figuranti. L’allestimento delle scene, previsto tra le vie del centro storico, si snoderà lungo le abitazioni e lungo la piazzetta principale del paese, dove troverà collocazione la capanna che ospiterà la Sacra Famiglia. L’asinello ed il bue a scaldare il bambinello Gesù, e poi conigli, galline e le immancabili pecorelle; il palazzo di Erode con le sue guardie. Verranno riprodotti una ventina di “mestieri” dal fornaio alla locanda dell’oste, dalle lavandaie, al fabbro, alla bottega di fumanti “cuddruriaddri”. Presente anche uno stand espositivo della associazione culturale  “A’ Timugna” che a Rende e non solo, è fautrice di eventi, programmi e iniziative atte a tenere viva la memoria della antica civiltà contadina.

L’ingresso è libero e la manifestazione che vedrà la chiusura del traffico si protrarrà fino alle ore 22 circa.

Quest’anno poi l’evento sarà arricchito dalla preziosa e generosa presenza del campione olimpico italiano, il tuffatore Giovanni Tocci  atleta del Centro Sportivo dell’ Esercito, che con grande gioia dei suoi concittadini vestirà i panni dell’umile falegname padre putativo di Gesù: San Giuseppe.

Non mancate quindi a questo appuntamento doppiamente speciale per rivestire di magia le feste natalizie.

Luisa Loredana Vercillo

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità