Rende, finanziamento di 456 mila euro per la scuola materna del centro storico | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Rende, finanziamento di 456 mila euro per la scuola materna del centro storico

RENDE (COSENZA) – L’amministrazione Manna incassa, ancora una volta, un ottimo risultato, per quanto riguarda l’edilizia scolastica. Ieri, infatti, è arrivata al comune di Rende la bella notizia del finanziamento di euro 456.000,00 per i lavori di efficientamento energetico e miglioramento tecnologico della scuola materna di Rende Centro Storico (decreto Regione Calabria dipartimento lavori pubblici numero 3 del 4-01-2017).

Un progetto esecutivo redatto e approvato con Deliberazione di G.C. n.11 del 27/03/2015 che sarà finanziato con le risorse di cui al D.L. n.104/2013. Ed è una notizia accolta con grande soddisfazione dal sindaco di Rende Marcello Manna che specifica: “saranno mesi molto importanti per la nostra amministrazione.

I risultati, dopo due anni di lavoro intenso, stanno arrivando e saranno sotto gli occhi di tutti. E proprio su questa materia sono eccellenti e concreti basti pensare che nell’edilizia scolastica, in questi due anni, sono stati ottenuti finanziamenti e stanziate risorse per duemilioni e mezzo di euro.

Fin dall’inizio del mio mandato ho pensato alla ristrutturazione e alla messa a norma degli edifici scolastici del territorio. Non posso che essere soddisfatto per quest’ultimo finanziamento per la scuola materna del centro storico.

E questo ci consentirà di progettare, ancora meglio, quella spinta che va data ad un centro storico che resta ancora la mia scommessa più difficile da vincere”.

Non solo la scuola materna del centro storico, ma c’è anche da segnalare che si sta redigendo la progettazione esecutiva dei lavori di riqualificazione energetica dell’edificio adibito a scuola media di Località S. Stefano, che saranno appaltati nella stagione estiva al termine delle attività didattiche.

Si rammenta che il progetto preliminare dell’intervento dell’importo di circa euro 350.000,00 era stato approvato con deliberazione di giunta comunale n.175 del 14/09/2015. Per questo intervento è stata dichiarata ammissibile l’istanza presentata, assieme alla documentazione progettuale, al Ministero dell’Ambiente al fine di ottenere finanziamenti a tasso agevolato (0,25%), in deroga dell’articolo 204 del D. legs n.267/2000 e s.m.i. Il progetto prevede interventi di efficientemento energetico sull’involucro esterno, installazione di impianto fotovoltaico e solare termico, efficientemente del sistema di illuminazione interna. Stesso discorso per la scuola elementare di S. Agostino.

Anche in questo caso è in corso la progettazione esecutiva dei lavori di riqualificazione energetica di tale edificio con progetto preliminare dell’intervento, dell’importo di circa 350.000,00 mila euro, approvato con deliberazione di giunta comunale n.153 del 23/07/2015.

Anche in questo caso, i lavori saranno appaltati nella stagione estiva. Per quanto riguarda la scuola media De Coubertin è prevista la riqualificazione energetica dell’edificio e la ristrutturazione del plesso segreteria adiacente inutilizzato. Il progetto preliminare dell’intervento, dell’importo di circa 468,000,00, era stato approvato con deliberazione di giunta comunale n.84 del 5/5/2016. Per questo intervento, dichiarato ammissibile al finanziamento a tasso agevolato, sarà contratto mutuo a tasso zero entro il 28 febbraio 2017.

Invece per i lavori di efficientemento energetico e miglioramento tecnologico della scuola elementare di Surdo in Via Molinaro, dell’importo di circa 453.000,00 euro, finanziati con le risorse di cui al D.L. n.104/2013, è in corso la procedura di espletamento della gara d’appalto, essendo già scaduti i termini di presentazione delle offerte.

Sono stati anche aggiudicati in via provvisoria i lavori di “Messa a norma e adeguamenti impiantistici scuole e musei” che consentiranno di adeguare alla normativa antincendio varie scuole del territorio per un importo di circa 150.000,00 euro.

Sono altresì in corso di esecuzione i lavori di adeguamento impianti termici delle scuole del territorio, per un importo di 150.000, 00 euro.

Per quanto riguarda l’ampliamento della scuola di Linze, a breve saranno consegnati i nuovi locali, che saranno utilizzati per I bambini della scuola elementare di loc. Saporito, per anni ubicata in un appartamento privato.

C’è da ricordare che l’amministrazione ha avviato la progettazione definitiva di vari interventi di adeguamento sismico di altri edifici scolastici, al fine di partecipare all’apposito bando pubblicato dalla Regione Calabria.

Saranno interessati dalla progettazione i seguenti edifice scolastici: scuola elementare Quattromiglia, scuola media Quattromiglia, scuola elementare e media Villaggio Europa, Scuole elementare e media Rende Centro storico.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità